INVIARE UN MESSAGGIO PEC SIGNIFICA NON AVERNE COPIA

Conservare e riprodurre i messaggi di Posta Elettronica Certificata da oggi per cinque anni trovano semplice soluzione ponendo in copia conoscenza: archivi@pec.it
3_search

Alla pagina http://servizio.archiviapec.it inserito il proprio indirizzo email e password, si accede all’archivio storico dei messaggi PEC.

Tramite criteri di filtraggio, identificato il messaggio, si ottiene copia “integrale e certificata” completa di tutti gli elementi di trasmissione, contenuto e file allegati.

4_results

Quanto ricevuto, grazie alla firmatura digitale ha pieno valore legale, per poter essere trasmesso e depositato in qualsiasi sede di controversia e contenzioso. 

ARCHIVI@PEC.IT e’:

Archiviatore indipendente: dall’operatore PEC o dall’indirizzo PEC utilizzato, dalla propria metodologia di conservazione (casella PEC, proprio disco fisso, qualsiasi tipologia di conservazione sostitutiva), dall’uso o funzionamento o disponibilita’ dell’indirizzo PEC del destinatario, dalla capienza dell’indirizzo email mittente e destinatario.
E’ utilizzabile da qualsiasi browser o luogo, senza installazione di programmi o hardware aggiuntivo. Conserva in modo sicuro messaggi PEC per cinque anni. Il suo utilizzo non ha controindicazioni ed aggiunge alla garanzia di trasmissione ed integrità della PEC la certezza verso terzi del contenuto ed i file allegati.

Archivia PEC e’ esclusivamente utilizzabile da indirizzi email mittenti iscritti.

In questa fase il servizio viene erogato in forma gratuita fino al 30/09 (prorogabile) nell’attesa di poter confermare un costo di circa una decina di euro annui.

Capire come funziona non costa nulla: compila la form di registrazione per abilitarti ad un periodo di prova. Al termine tutti i messaggi ricevuti verranno distrutti. 

OGGI per provarlo senza costi ne impegni CLICCA QUI

Mandaci la tua opinione

Il tuo nome

Email

Il tuo messaggio